Introduzione al Corso Base di Apicoltura

APROCAL in collaborazione con ABC Calabria


Conoscere l’apicoltura:
– l’azienda apistica e la sua organizzazione;
– conduzione e gestione del nido ai fini produttivi (in apiario);
– produzione di miele, polline e pappa reale (in apiario);
– tecniche di gestione biologica.


Lunedì 26 e martedì 27 giugno  2017
mattina 9.00 – 13.00 e pomeriggio 14.30 – 18.30
La durata complessiva del corso sarà di 16 ore, di cui 4 in aula formativa e 12 in apiario.
Le lezioni in aula si svolgeranno presso la sede formativa di ABC Calabria
in Via Raffaele Teti, 73 – Sant’Onofrio (VV)


MODALITÀ e REQUISITI per l’ISCRIZIONE
Compilare il Modulo di Iscrizione al Corso
Scarica il modulo di iscrizione: MODULO DI ISCRIZIONE
quindi inviarlo con allegata fotocopia di un documento di identità all’indirizzo e-mail dell’associazione: info@aprocal.it.
Per le lezioni pratiche in apiario sarà necessario presentarsi muniti di tuta, maschera e guanti per l’apicoltura.
Il corso è destinata a MAX 20 partecipanti scelti in ordine cronologico di presentazione del modulo di iscrizione.
Sarà effettuato un test finale e, in caso di esito positivo, rilasciato l’attestato di partecipazione.
Puoi anche visualizzare o scaricare la locandina:
INTRODUZIONE AL CORSO BASE DI APICOLTURA


Intervento finanziato con le risorse del Programma Annuale 2016/17, Reg. UE n. 1308/13


Per ulteriori Informazioni contattare:
Mercatante Gaetano: +39.335.8378680 • Bruno Pezzo: +39.329.5457225

Agricoltura biologica O3:
Stop al glifosato, via libera al Biozon Professional

Il glifosato è ritenuto cancerogeno dall’OMS, ma ancora utilizzato in Europa, così come altri pesticidi chimici, in Italia invece è stato approvato un piano nazionale per il biologico e l’uso di fertilizzanti naturali come il Biozon Professional della Multiossigen, a base di ozono e naturalmente antiparassitario. Continua a leggere

Incontro Tecnico Territoriale

APROCAL e ARA CALABRIA  ha organizzato un “Incotro tecnico territoriale”
con tema apicoltura biologica.
Presiede l’incontro Gaetano Mercatante, inoltre, saranno presenti tecnici di APROCAL e un funzionario del Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria.

Domenica 26 Marzo – ore 16:30
Via Europa, 55 – Acri (CS)

presso l’Azienda di Mario Sposato

SEMINARIO AETHINA TUMIDA

APROCAL organizza per il 1° Aprile 2017 – ore 9,30
Hotel La Principessa – Amantea (CS) un seminario su
AETHINA TUMIDA IN CALABRIA:
TRA CONVIVENZA ED ERADICAZIONE

– situazione attuale e gli scenari futuri ad oltre due anni dal primo focolaio –


PROGRAMMA:
Introduzione e saluti:
Gaetano Mercatante APROCAL (moderatore)
Pasquale Celebre
Relatori:
Orlando CampoloUNIMEDITERANEA: “Stato dell’arte sul controllo di A.T.
Vincenzo PalmeriUNIMEDITERANEA: “A.T. in Calabria
Raffaele DenamiDIPARTIMENTO AGRICOLTURA REGIONE CALABRIA: “Conseguenze della strategia a due anni dal ritrovamento
Giuseppe Cefalo presidente UNAAPI: “Proposte condivise di contenimento dell’A. T.


Per iscriversi ai seminari è necessario scaricare il

MODULO DI ADESIONE

e reinviarlo debitamente compilato al numero di fax 0963 269546 oppure tramite il nostro modulo contatti.

Agli iscritti verrà rilasciato (dietro richiesta) un attestato di partecipazione.
La partecipazione ai seminari non prevede una quota di iscrizione.


Per ulteriori informazioni contattare:
Gaetano Mercatante 335.8378680
Rocco Denami 327.9727881
Bruno Pezzo 329.5457225

“GLI APICOLTORI LANCIANO LA SFIDA”

Aprocal punta sulla formazione: competenza, tecnologia e cooperazione


Riportiamo con un pizzico di soddisfazione ed orgoglio quando appare oggi 5 febbraio sul Quotidiano del Sud a firma di Antonio Fiamingo.

 

 

 

 

Successo di partecipazione per il corso organizzato dalla nostra Associazione:
“Analisi sensoriale e tecniche di degustazione e caratterizzazione del miele” tenuto da Lucia Piana (Ambasciatori dei Mieli), uno dei massimi esperti italiani del settore.

“… Aprocal è diventata a suon di risultati il punto di riferimento dell’apicoltura regionale, dopo aver trainato il settore fuori da gravi emergenze zootecniche, è diventata l’interlocutore di riferimento per le istituzioni e la sua base di associati continua a crescere costantemente in tutte le provincie. … “

“… Uno degli aspetti più sorprendenti del corso appena concluso è stata la forte presenza di giovani. Su 25 partecipanti 20 erano under 30, tra loro molti giovani apicoltori, dottori zootecnici e agronomi. Segno che l’apicoltura può essere un settore trainante dell’economia agricola regionale, e che questi giovani hanno capito che devono essere competenti e saper fare squadra. …”

Ci sembra doveroso ringraziare i Media che, con la loro sensibilità ed attenzione a questi temi, rendono il nostro lavoro di Associazione più visibile ed efficace.

Di seguito l’intervista completa a Lucia Piana e l’articolo a cura di Antonio Fiamingo.
Intervista a Lucia Piana  •  L’apicoltura calabrese

COMUNICATO STAMPA 13.12.2016

Bene l’esclusione del glifosate dai disciplinari di produzione integrata.
È un primo importante passo per la tutela delle api, dell’ambiente e della salute.

Vedere una Regione che riduce l’uso dell’erbicida glifosate e che non premia l’agricoltura che lo utilizza è solo un primo traguardo verso l’adozione di pratiche agricole di “buon senso”. Continua a leggere