Trattamento organico per il controllo della varroa

APROCAL avvia la collaborazione tra Calabria e Argentina.

Si è svolto domenica scorsa 26 febbraio nella sede di ABC Calabria l’incontro organizzato da APROCAL con i tecnici della cooperativa argentina Aluen Cap, i quali hanno presentato un nuovo sistema per il controllo della varroa.

Alla presentazione, seguita da oltre trenta partecipanti fra apicoltori e appassionati, seguiranno altri incontri sull’argomento, nell’ottica di avviare una sperimentazione di questa nuova tecnica con gli apicoltori di APROCAL.

Puoi visualizzare anche il depliant esplicativo dei trattamenti illustrati durante la presentazione.

Pubblicato in News

CORSO DI FORMAZIONE 2017/05

L’Associazione APROCAL, Apicoltori Produttori Calabresi
in collaborazione con ABC Calabria
organizza il secondo Corso di Formazione dell’anno 2017 dal titolo:
CORSO DI PERFEZIONAMENTO DI I LIVELLO IN ANALISI SENSORIALE DEL MIELE

Date: 26 – 27 – 28 Maggio 2017

Orari: 9.00/13.00 – 14.30/17.30

Costi: per i soci Aprocal 40,00 €, per i non soci 70,00 €

Sede: Masseria Caporelli, Via I° Maggio, 44 – 89851 San Costantino Calabro (VV)

Modalità di iscrizione: scaricare e compilare il Modulo-Iscrizione-Corso-I livello, quindi inviarlo tramite il nostro modulo contatti.
(il corso è riservato a 15 partecipanti, quindi sarà prioritario l’arrivo dell’iscrizione).

Per ulteriori informazioni contattare:
Gaetano Mercatante 335.8378680
Rocco Denami 327.9727881
Giovanna Giannini 346.7436426

“GLI APICOLTORI LANCIANO LA SFIDA”

Aprocal punta sulla formazione: competenza, tecnologia e cooperazione


Riportiamo con un pizzico di soddisfazione ed orgoglio quando appare oggi 5 febbraio sul Quotidiano del Sud a firma di Antonio Fiamingo.

 

 

 

 

Successo di partecipazione per il corso organizzato dalla nostra Associazione:
“Analisi sensoriale e tecniche di degustazione e caratterizzazione del miele” tenuto da Lucia Piana (Ambasciatori dei Mieli), uno dei massimi esperti italiani del settore.

“… Aprocal è diventata a suon di risultati il punto di riferimento dell’apicoltura regionale, dopo aver trainato il settore fuori da gravi emergenze zootecniche, è diventata l’interlocutore di riferimento per le istituzioni e la sua base di associati continua a crescere costantemente in tutte le provincie. … “

“… Uno degli aspetti più sorprendenti del corso appena concluso è stata la forte presenza di giovani. Su 25 partecipanti 20 erano under 30, tra loro molti giovani apicoltori, dottori zootecnici e agronomi. Segno che l’apicoltura può essere un settore trainante dell’economia agricola regionale, e che questi giovani hanno capito che devono essere competenti e saper fare squadra. …”

Ci sembra doveroso ringraziare i Media che, con la loro sensibilità ed attenzione a questi temi, rendono il nostro lavoro di Associazione più visibile ed efficace.

Di seguito l’intervista completa a Lucia Piana e l’articolo a cura di Antonio Fiamingo.
Intervista a Lucia Piana  •  L’apicoltura calabrese